Un laboratorio didattico per l’integrazione di richiedenti asilo

Blog di Andreas Formiconi

Non bastavano 400 e passa studenti in quattro corsi di laurea, con il proposito di rispondere rigorosamente a tutti più in fretta possibile. Non bastavano 30 tesi da seguire, con il proposito di controllare anche le virgole – circa 3000 pagine da leggere. Non bastavano incarichi vari nell’università o in progetti europei. Non bastavano idee varie che chissà quando si realizzeranno mai… Ci voleva anche il Centro di Accoglienza Straordinaria nel villaggio, subito sconvolto dall’evento, come succede dappertutto. Ma quando ti tocca ti tocca. Dopo 40 anni di lavoro inquadrato in una precisa e irrinunciabile visione etica delle tecnologie e di quello a cui possono servire per gli uomini, dopo quasi una ventina d’anni di ricerca sulle comunità di apprendimento, in ogni contesto possibile, nel segno della libera condivisione delle idee e dell’inclusione dei più svantaggiati, con svariate migliaia di studenti, che fai? Dici che questo non ti riguarda? Impossibile…

View original post 603 altre parole

Annunci
Info

i pensieri non miei diventano miei con molta facilità; quelli miei chiunque può farli propri http://www.divini.net/maponi/

Pubblicato su Novità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: